venerdì 7 maggio 2010

Buona notte

-Beppe?-

-Sì?-

-Dimmi che mi vuoi bene-

-No-

-Dai, dimmelo-

-No-

-Lo so che è una bugia, ma dillo lo stesso-

-Perchè dovrei?-

-Perchè io te ne voglio-

-Non è vero-

-Almeno apprezza lo sforzo-

-Zitto, Salvo!-

-Dimmi che mi vuoi bene-

-Perchè?-

-Perchè metti che domani mattina mi sveglio e sei morto. Vivrò sapendo che mio fratello mi odiava-

-Ma io non muoio-

-Ma sì che muori-

-No-

-Se non mi dici che mi vuoi bene muori. Poi se succede non mi dire che te l'avevo detto-

-Ma muori tu!-

-Sì, a novant'anni-

-...-

-Comunque domani mattina ti sveglio alle sette, quando prendo il treno-

-Perchè?-

-Per vedere se sei morto-

-Smettila di fare lo stronzo, Salvo-

-Ok...-

-...-

-Buona notte-

-...-

6 commenti:

  1. whahahahahahah dimmi che questo dialogo è avvenuto davvero!! Whahahahahhahaah

    RispondiElimina
  2. certo che è avvenuto davvero. Tutti quelli in cui c'è Beppe son dialoghi reali :)

    RispondiElimina
  3. potrai dire certe cose a un ragazzino? é.è
    ahahah

    RispondiElimina
  4. Non è un ragazzino qualunque, è il bambino più stronzo che conosca :D

    RispondiElimina

I commenti offensivi e lo spam verranno cestinati